Autore: Fabiana Montella
Editore: I.P.R. Napoli

I valori dominanti della società odierna, dettati dalla scienza e dalla tecnica, accanto al noto benessere portano nuove problematiche alla mente umana. La psicopatologia cambia e, oggi, i terapeuti in formazione devono saper affrontare i sintomi emergenti. 

Come è noto in psicoterapia non è sufficiente cercare il cambiamento solo sul piano visibile interpersonale, è indispensabile saper accedere in modo creativo al mondo intrapsichico dove gli aspetti invisibili generano e/o sostengono la psicopatologia.

In questo articolo si descrive la metodologia esperienziale utilizzata nel training per allenare gli allievi alla ricerca delle connessioni tra ciò che appare nel campo gruppale -il visibile-  e ciò che viene vissuto nell’universo invisibile del loro mondo interiore. In pratica gli allievi vengono sollecitati a sperimentare quanto accadrà nel setting terapeutico con il paziente. Di seguito sono descritte specifiche tecniche che favoriscono l’apprendimento della clinica nel contesto gruppale.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie per migliorare la navigabilità del software web e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Altrimenti bloccali mediante le opzioni del tuo Browser