COLLOQUI D'AMMISSIONE

Sono in corso i colloqui d’ammissione per la scuola di specializzazione in psicoterapia per l’anno 2019-2020

Ultima Pubblicazione: 

Ultima Pubblicazione: 



 

 

Fuori dalle mura domestiche il giovane incontra i suoi pari, uno spazio inedito da abitare nel quale possono concretizzarsi esperienze nuove, adeguate alle emergenti spinte evolutive. Le prime storie sentimentali e i primi amori, evocando la qualità dei legami significativi vissuti nella propria famiglia, contribuiscono a definire il proprio modello di coppia: quale ruolo assumere, come manifestare l’affettività, quali progetti realizzare.

La coppia, come nuovo spazio interpersonale, offre l’opportunità di conoscere parti di sé sentite mancanti e di rapportarsi ad esse. Le reciproche differenze individuali, riconosciute e comprese, arricchiscono il mondo interno di ciascuno e soddisfano il bisogno di completarsi e di raggiungere una propria armonia.

Nella vita matrimoniale, a volte, la spinta a completarsi può trasformarsi irrimediabilmente in una sopportazione del partner. Nella nostra esperienza clinica con le coppie in difficoltà riscontriamo spesso un forte clima di intolleranza dovuto a frequenti conflitti tra i diversi stili di funzionamento: un partner per esempio esprime uno stile nel quale prevale la razionalità, mentre nell’altro l’emotività. Insorgono difficoltà a continuare il rapporto di coppia perché ognuno si chiude nel suo mondo, si fa forte delle proprie ragioni ed attribuisce all’altro la responsabilità della crisi coniugale e della propria infelicità. Gli scambi comunicativi si riducono alla costante proposizione di incompatibilità tra le poche idee e gli scarni sentimenti reciproci.

Il rapporto psicoterapico con la coppia interviene sulla conflittualità emergente promuovendo il riconoscimento del mondo interno di ciascuno ed un confronto costruttivo tra le intime diversità dei due partner: questo accresce la comprensione delle ragioni dell’altro e la condivisione degli stati d’animo di ciascuno.

L’intervento clinico favorisce una più ampia appartenenza e partecipazione alla vita di coppia, attraverso l’attivazione di nuove energie: idee, opinioni e valori diversi possono essere condivisi raggiungendo il confronto e non più lo scontro; vengono appresi nuovi modelli per interagire evolutivamente. La diversità dell’altro, prima tanto osteggiata, può essere sentita come una valida opportunità di crescita.

 

 

Cerca ...

 


 

 


 

 


 

Iscriviti alla Newsletter

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

GDPR ed ePR
Potrai sempre gestire/cancellare
i tuoi dati
gestionedati@ipr.napoli.it


 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie per migliorare la navigabilità del software web e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Altrimenti bloccali mediante le opzioni del tuo Browser