Ricerca | Ipr Napoli | Scuola di Specializzazione Psicoterapia Psicologia Napoli

Le linee di ricerca su cui si è mosso l’Istituto di Psicoterapia  Relazionale sono state permeate dalle spinte al rinnovamento della teoria e della prassi sistemica in direzione di una maggiore complessità che ponga al centro del processo conoscitivo e terapeutico l’individuo con la sua storia e soggettività ed il contesto delle sue relazioni interpersonali. Tale orientamento che da rilievo alla soggettività ha influenzato anche i modelli di lavoro clinico e di formazione dell’Istituto di Psicoterapia Relazionale che ne ha interpretato ed attuato lo spirito approdando ad un’originale teorizzazione, elaborata a partire dalla ricerca sugli stili di personalità (Baldascini 1993, 2002).
In questi anni sono state elaborati nuovi costrutti clinici e formativi operando principalmente su problematiche relative alle famiglie con pazienti psicotici, alla relazione terapeutica in rapporto agli stili di personalità dell’individuo, all’adolescenza come modello del processo evolutivo dell’individuo e alle modalità di intervento nei setting individuale, di coppia, familiare e gruppale.
I principi ispiratori del lavoro di ricerca dell’Istituto di Psicoterapia  Relazionale sono stati:
1) La necessità di considerare ogni fenomeno nella prospettiva dell’intero, con l’impossibilità di ridurlo alla somma delle sue parti.
2) L’attenzione alle relazioni interpersonali e ai contesti in cui hanno luogo.
3) La concezione dell’individuo come essere sociale, il cui comportamento è comprensibile alla luce dell’organizzazione e del funzionamento del sistema di relazioni in cui è inserito.
4) L’aspetto comunicazionale di ogni azione che impegna allo sforzo di decodificare l’eventuale disagio del singolo componente di un sistema, comprendendolo come segnale di disfunzionalità all’interno di tutto il sistema relazionale.
5) Il coinvolgimento dell’osservatore nella realtà osservata che si traduce nella rilevanza della formazione del terapeuta volta nello specifico alla sua persona e non solo al suo ruolo tecnico professionale. L’obiettivo è di favorire l’acquisizione di una posizione auto-riflessiva nella relazione, che permetta di usare pienamente se stesso, trovare il proprio stile di relazione ed entrare in un rapporto di comprensione e di autentica empatia con l’altro.
In questi ultimi anni l’attenzione dell’Istituto si è rivolta anche ad aree d’interesse pubblico: l’apertura al sociale ha avviato un serrato confronto su tematiche quali la multietnia, le nuove povertà, l’abuso sui minori e le forme di tutela quali l’affido e l’adozione (Baldascini e collaboratori, 2016). Di recente alcune istituzioni pubbliche hanno richiesto corsi di aggiornamento, convegni su temi specifici quale la terapia di coppia, il lavoro con gli adolescenti, le problematiche relative all’adozione, l’abuso, il maltrattamento dei bambini e così via. Quasi in ognuno di questi momenti si è ripetuta la stessa richiesta da parte degli operatori, traducibile nel bisogno di formazione e non solo d’informazione.
 

Cerca ...

 


 

 


 

 


 

Iscriviti alla Newsletter

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

GDPR ed ePR
Potrai sempre gestire/cancellare
i tuoi dati
gestionedati@ipr.napoli.it



L'Istituto di Psicoterapia Relazionale (I.P.R.)


è stato fondato nell'anno 1990


dal prof. Luigi Baldascini

logo ipr

Napoli


Via E. Alvino, 157
Tel. 081.5582229



Caserta


P. Paolo Pasolini, 35 " Parco La Selva 3
Tel.: 0823.352901

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie per migliorare la navigabilità del software web e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Altrimenti bloccali mediante le opzioni del tuo Browser